Potenziale Treviso


foto storie progetti


Restauro di Palazzo dei Trecento dopo il bombardamento del 07.04.44

Stiamo creando un archivio dei siti in disuso o in stato di abbandono presenti nel nostro territorio

Conosci altri siti in disuso o abbandonati?

DISCOTECA NEW TIME

Situata in centro storico, in Piazza Giustiniani, questa palazzina di 4 pianiera sede dell’omonimo hotel e, negli anni, di numerose altre attività.

Costruita presumibilmente tra la fine dell'800 e l'inizio del '900, risulta abbandonata da una trentina d'anni, e spiccano ancora le ringhiere in stile liberty e gli infissi d'epoca.

Ex PROVVEDITORATO

L’edificio, la cui costruzione risale al 1976, è inserito in una zona residenziale nella prima periferia di Treviso.

Era la sede del provveditorato agli studi, ovvero dove venivano organizzate le attività scolastiche e gestito il personale.

Risulta in disuso da settembre 2011, a seguito del trasferimento degli uffici nella sede di Sant'Artemio.

Ex MANGIMIFICIO (SILEA)

L’edificio sorge lungo il fiume Sile, sulla sponda opposta rispetto al cimitero dei Burci, nato come fabbrica di mangimi.

Attualmente una parte dell’area risulta occupata abusivamente.

Il complesso rimane a testimoniare la prolifica storia industriale delle sponde del fiume sile, ma la sua storia è segnata da avvenimenti macabri...

Ex Brefotrofio

Nei pressi della sede della Provincia, questo edificio era nato originariamente come sede del brefotrofio, ovvero un istituto che accoglie e alleva i neonati illegittimi, abbandonati o in pericolo di abbandono.

L'ex brefotrofio è un complesso costruito nel 1950, dagli anni ‘80 e fino al 2004 destinato ad uso scolastico, attualmente in disuso.


Carousel imageCarousel imageCarousel image

Ex Simonetti

In pieno centro storico, nei pressi di porta Carlo Alberto, questo complesso era la sede del mobilificio Simonetti. È stato oggetto di tantissime proposte di riqualificazione negli anni, principalmente per destinare l'area ad uso residenziale, mai portate a termine.

Di proprietà di privati, è stato avviato l'iter per la consegna dell'area al Comune.


Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Area Ex Enel

Situato ad est del centro storico, tra Via Oriani e le mura, questo complesso era sede di uffici e magazzini dell'Enel.

Oggetto di un piano di riqualificazione integrale annunciato nel 2015 attualmente resta in stato di abbandono, con dei lavori che dovrebbero iniziare a breve.


Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

"Casa dell'americano"

Questo edificio in stile liberty è da sempre oggetto di leggende su infestazioni di fantasmi e misteri.

Un tempo sede di un vinaio e successivamente negozio di dischi, questo edificio è tornato di recente alla ribalta per la notizia trapelata del suo imminente abbattimento, subito smentita dal sindaco ma comprovata da rendering del nuovo complesso di appartamenti in progetto.

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image